America’s Cup World Series 20122018-10-03T14:53:36+00:00

Project Description

 America’s Cup World Series 2012

America’s Cup World Series 2012

L’edizione 2012 dell’America’s Cup World Series, la manifestazione velica più prestigiosa al mondo,nella sua tappa di Napoli, ha celebrato l’apertura e la chiusura dell’evento con due importanti interventi pirotecnici firmati PARENTE Fireworks.

L’attesissima Cerimonia d’Apertura ha celebrato in modo solenne e spettacolare il mito della Coppa America. In piazza del Plebiscito, dove erano presenti gli equipaggi e l’intero team di ognuna delle sette nazioni partecipanti, è stato il mare il protagonista indiscusso grazie a video-proiezioni tridimensionali, coreografie artistiche mozzafiato, animali acquatici e volanti che hanno trasformato il centro storico in un gigantesco acquario virtuale. Parente Fireworks si è inserita in più segmenti all’interno dello show: con la spettacolarizzazione dei momenti di presentazione dei team, del trofeo e della bandiera dell’America’s Cup, attraverso coreografie di fiamme estese su tutta Piazza Plebiscito, con l’intento di esprimere l’energia che scaturisce dalla competizione velica. Infine con una parte pirotecnica, della durata di circa quattro minuti sulle note di Caruso, ha concluso l’intera Cerimonia di apertura, facendo diventare l’architettura del colonnato della chiesa di San Francesco di Paola vero protagonista del momento, riprendendo il mare e i simboli dell’America’s Cup nei movimenti e nei colori.

La Cerimonia di Chiusura ha visto un altro simbolo della città di Napoli fare da sfondo e dialogare con lo spettacolo pirotecnico: Castel dell’Ovo. Lo show pirotecnico, particolarmente ricco e carico, è stato eseguito ricalcando la tradizione partenopea reinterpretata dallo stile di Parente Fireworks, ovvero sfruttando gli abbinamenti cromatici e la sovrapposizione di effetti per dare maggiore impatto allo spettacolo.

location cliente Art Director
Napoli Filmmaster Events Marco Balich
Pyro Designer Project Manager Technical Director
Antonio Parente Fabio Pavanetto Andrea Barion